Archivio

Archivio Febbraio 2007

Spes mia

28 Febbraio 2007 8 commenti


La speranza è un cane rabbioso, ti insegue senza sosta e, strappandoti anche l’ultimo brandello di desiderio, ti costringe ancora a correre.
Ogni giorno che passa i segni del trascorrere del tempo si fanno sempre più evidenti, non nella carne, che ancora vive di una giovinezza dovuta, ma lì dove la speranza si aggrappa a quell’ultimo brandello lacero.

Qualcuno ha detto che la felicità che io cerco può essere solo frutto di oblio chimico, ma io dico che esiste. Cazzo!. Chi si accontenta di un dimeno è perduto, ed io non voglio perdermi. Non voglio dover raccontare, alla fine, che questo cane rabbioso mi ha denudata per poi non ricoprirmi di una coperta calda.

De-siderio

20 Febbraio 2007 1 commento


La distanza è colmata dal desiderio.
Il tempo è giudice di verità.